Primi in Google

Perchè è importante essere primi in Google, strategie di ottimizzazione SEO per i motori di ricerca
Primi su google

Perché è importante essere tra i primi risultati della SERP?

Posizionarsi nei primi risultati delle ricerche con il proprio sito internet è vitale in quanto permette di essere trovati facilmente, quindi generare traffico e aumentare le visite al sito. Gli utenti tendono a cliccare sui primissimi risultati delle SERP (acronimo di Search Engine Results Page, significa “pagina dei risultati del motore di ricerca”), difficilmente proseguono la ricerca sulla seconda o sulla terza pagina di Google.

Soprattutto negli Ecommerce, più visite significano una maggiore probabilità di conversione, ovvero più acquisti e, di conseguenza, maggiore fatturato.

Statisticamente il 90% di chi effettua ricerche su Google in ambito B2B clicca sui primi 5 siti elencati da Google, mentre per le ricerche B2C la maggior parte dei click viene effettuato sui primi 3 siti presenti nelle SERP di Google.
Questo è il motivo fondamentale per essere presenti nelle prime posizioni di Google per le giuste keyword di ricerca.

Perché è così importante la scelta della parola chiave?

Essere in prima posizione per una determinata keyword non implica necessariamente che le visite al sito aumenteranno: essere primi su Google per una keyword che nessuno cerca è inutile.

Per questo motivo la fase di analisi delle keyword è fondamentale. Bisogna tenere in considerazione sia i volumi di ricerca (ovvero quante volte una keyword viene ricercata) sia la concorrenza (quanti e quali siti sono primi per questa parola chiave). Non dimentichiamo anche l’importanza delle “search intent“, ovvero il motivo per cui un utente sta effettuando la ricerca.

Ottimizzazione motori di ricerca
Ottimizzazione SEO

Scelta Keyword SEO, un esempio pratico

Un sito che vende cover personalizzate per smartphone potrebbe essere posizionato per le seguenti parole chiave:

  • cover smartphone: è una keyword con un elevato volume di ricerca, quindi molto appetibile. Ma anche molto generica e quindi con moltissima concorrenza e non necessariamente chi effettua una riceca di questo tipo è interessato all’acquisto di una cover personalizzata.
  • come personalizzare una cover: volumi di ricerca molto più bassi, ma indice di un interesse specifico sulle cover personalizzate. La parola “come” però potrebbe indicare una ricerca per una personalizzazione “fai da te”, quindi non necessariamente un interesso all’acquisto
  • cover iPhone X personalizzata: keyword molto specifica, contiene sia il modello di smartphone, sia la tipologia di cover desiderata. Questa è un’ottima keyword su cui puntare.

PREVENTIVO PER POSIZIONAMENTO SITO INTERNET
Cerchi un consulente SEO che possa aiutarti nella giusta scelta delle keyword e a migliorare il posizionamento su Google del tuo sito?
CONTATTACI senza impegno per un preventivo di posizionamento sito internet.